Adotta una gallina a distanza, in cambio uova per un anno

Adotta una gallina a distanza, in cambio uova per un anno

12 Gennaio 2020 Off Di Beatrice
Ti piace l'articolo? Condividilo!

Adottare una gallina in cambio di uova durante tutto l’anno, scopriamo questa iniziativa tutta Bolognese

Nato tra le colline imolesi ecco a voi il Pollaio Sociale: un progetto importante, un luogo dove i ragazzi con disabilità cognitive si occupano non solo delle galline, ma anche della raccolta delle uova, insieme agli operatori del centro. Basato sull’adozione a distanza di galline ovaiole in cambio di uova fresche tutto l’anno, il progetto promuove la diffusione di buone pratiche alimentari e di consumo favorendo gli scambi relazionali di ragazze e ragazzi con fragilità.

Come funziona?

Una struttura in legno con paglia, erba e terra e massima libertà: questi gli elementi che caratterizzano il Pollaio Sociale.
Le galline libere di razzolare e di deporre uova senza costrizioni di alcun genere, sono allevate e accudite amorevolmente da ragazzi diversamente abili. Tutte le mattine puliscono il pollaio, danno da mangiare alle galline e vanno a controllare i posatoi. Poi c’è tutta la raccolta delle uova,  pulite con una spazzolina , etichettate e datate.

Ad ogni ragazzo, la sua mansione: fra le persone disabile, c’è chi si occupa della pulizia, chi del mangime e chi della raccolta. Senza dimenticare il confezionamento, in scatole di cartone riciclato personalizzate dagli stessi ragazzi.

L’intero pollaio è realizzato in legno e le galline sono libere di razzolare a terra. Tutto è recintato, in modo che possono rimanere all’aperto  fino al tramonto e tutte sono alimentare con scarti del vicino orto e pane secco.

Adottare una gallina

Grazie ad una piccola quota mensile è possibile “adottare a distanza una gallina” per avere uova fresche in cambio e sostenere questa ottima realtà lavorativa. La gallina può essere adottata, ad esempio, con una donazione di 95 euro all’anno si possono avere tutte le uova che questa produce in un anno. La deposizione di una gallina è di circa 250 uova.


Le uova non vengono spedite, per rispettare anche il concetto di chilometro zero. Le confezioni da sei si possono ritirare direttamente dove vengono prodotte.

Obiettivo della pet therapy con le galline

Questa è considerata pet-therapy, il contatto con le pennute e la responsabilità che deriva dall’occuparsi  di loro ha aumentato autostima e capacità, e la relazione con gli adottanti serve per migliorare le competenze relazionali e sociali. Prendersi cura di altri esseri viventi è infatti un’attività gratificante, così come lo è la costruzione di relazione con le persone che vengono regolarmente a ritirare le uova e scambiare due chiacchiere.

I benefici del percorso riguardano davvero tante persone: ai privati cittadini, che non hanno tempo e spazio per allevare in proprio, viene offerta la possibilità di avere uova sane da galline felici, mentre le persone che frequentano il Centro si sentono utili perché svolgono una mansione importante

Andate su Facebook e date un occhiata:
Pollaio Sociale – facebook.com/pollaiosociale/

Ti piace l'articolo? Condividilo!