Burro di arachidi fatto in casa, con e senza Bimby

Burro di arachidi fatto in casa, con e senza Bimby

18 Gennaio 2021 Off Di Beatrice
Ti piace l'articolo? Condividilo!

La ricetta facilissima per preparare un gustoso burro di arachidi fatto in casa.

Il burro di arachidi è una crema di origine americana realizzata con i semi di arachide tostati. Si può utilizzare come crema da spalmare sul pane, come topping o condimento per la frutta.

Dato dal suo gusto neutro delle arachidi tostate ma non salate, il burro di arachidi è un alimento versatile e un ingrediente ottimo per la preparazione di numerose ricette.

Vediamo allora come preparare in casa il burro di arachidi:

Ingredienti

  • 250 g di arachidi sgusciate (non salate)
  • 1 pizzico di sale fino
  • 1 cucchiaino di miele o sciroppo d’acero oppure 5gr di zucchero di canna (facoltativo)
  • 20 g di olio di semi

Note per gli ingredienti:
– tenete conto che 250 gr di arachidi sgusciate corrispondono a circa 350 gr di arachidi con guscio.
– potete usare qualsiasi dolcificante liquido al posto del miele, se volete un burro di arachidi senza aggiunta di zuccheri potete omettere l’ingrediente o aumentare la dose se volete un burro di arachidi più zuccherato.
– potete mettere l’olio di semi se volete ottenere del burro d’arachidi cremoso anche da freddo altrimenti è buono anche senza olii aggiunti ma sarà più solido (basta metterlo 2 sec in microonde per renderlo cremoso).

Procedimento

1Sgusciate le arachidi, estraete le noccioline ed eliminate la pellicola che le riveste. Trasferitele in una teglia rivestita di carta da forno controllando che non siano sovrapposte. Tostatele nel forno a 220° per 5 minuti, sfornatele e fatele raffreddare. potete tostare le arachidi qualche minuto in un padellino antiaderente)

2Inseriamo tutte le nostre arachidi tostate nel frullatore o nel bimby ed iniziamo a frullare: 30sec a Vel7 con il bimby o velocità turbo con il classico frullatore. Riuniamo tutto sul fondo e ripetiamo l’operazione per altre 3 volte avendo cura di riunire con una spatolina tutto sul fondo del tritatore.

3Aggiuggiamo il miele o lo sciroppo d’acero o lo zucchero di canna e frulliamo altri 10sec a Vel9 o velocità turbo con il classico frullatore.

4Aggiuggiamo il miele o lo sciroppo o lo zucchero di canna e frulliamo altri 10sec a Vel9 o velocità turbo con il classico frullatore. Aggiungi 20 g di olio di semi e il pizzico di sale e frulliamo 15 Sec Vel 7. Con la spatola riuniamo sul fondo e ripetiamo fino alla consistenza preferita. Quando avrete ottenuto un burro d’arachidi della cremosità desiderata, assaggiatelo e valutate la quantità di sale da aggiungere.
Trasferisci il composto in un vasetto con coperchio sterilizzato e lascia solidificare in frigorifero almeno 3 ore prima di utilizzare il vostro burro di arachidi.

Potete utilizzare il vostro burro di arachidi fatto in casa per preparare deliziosi toast per la colazione con frutta o sui pancake, oppure per un delizioso brunch con avocado.

Conservazione

Si conserva per 10 giorni in frigorifero, ma potete anche fare vasetti più piccoli e congelarli. Quando lo andrete ad utilizzare dovrete toglierlo dal frigo un po’ prima per farlo tornare a temperatura ambiente, se lo togliete dal freezer servirà più tempo.

Ti piace l'articolo? Condividilo!