Come risparmiare nelle cose di casa

Come risparmiare nelle cose di casa

11 Settembre 2019 Off Di Beatrice
Ti piace l'articolo? Condividilo!

E’ tempo di tornare a parlare di risparmio, con una serie di piccole regole e trucchi su come risparmiare che, se applicati con costanza, ci possono permette di economizzare cifre notevoli.

Preservare denaro è una pratica alla quale non possiamo sottrarci, ogni giorno lavoriamo come invasati per guadagnarci da vivere, e spesso sprechiamo i nostri soldi per via di cattive abitudini o perché poniamo poca attenzione in quello che facciamo.
Oggi valuteremo insieme quaranta diverse buone abitudini da assumere come veri e propri principi.

Vediamo insieme come risparmiare partendo dalla propria casa

1 Stacca tutti gli elettrodomestici quando esci di casa, tutte le spie che rimango accese consumano, nel loro piccolo, quantità di energia. Spegni tutti specialmente se te ne vai per un periodo prolungato.

2 Utilizza gli elettrodomestici alla massima capienza: lavatrice e lavastoviglie caricati al massimo ti permettono di risparmiare il numero di volte in cui farle girare, sprecando meno energia.

3 Usa gli elettrodomestici nelle fasce orarie migliori: se il tuo contratto di fornitura elettrica lo permette, usa lavastoviglie, lavatrice e l’asciugatrice di notte, quando l’energia costa meno, o dopo le 11 di sera.

4 Stira il meno possibile: se stendi bene i vestiti, appena la lavatrice ha finito di girare, basta stenderli con le mani per stirare solo l’essenziale e risparmiare sulla bolletta elettrica.

5 Spegni le luci: spegni sempre le luci, gli interruttori e gli elettrodomestici che rimangono in stand by. In questo modo a fine anno puoi risparmiare anche cento euro sulla bolletta!

6 Evita piatti e tovaglioli monouso: costano molto e inquinano molto. Usa sempre piatti e stoviglie di vetro o ceramica riutilizzabili, e fazzoletti e tovaglioli di stoffa.

7 Fai la spesa dopo aver mangiato: fare la spesa a pancia piena ci fa risparmiare perché ci aiuta a non mettere troppe schifezze nel carrello.

8 Cercare di riutilizzare il più possibile gli avanzi dei pranzi e delle cene, munendosi di contenitori a chiusura ermetica, i cibi possono essere conservati in frigo e ritualizzati anche dopo diversi giorni.Investire in una pentola a pressione, permette di cuocere nella metà del tempo, facendo risparmiare sia gas sia tempo.

9 Buste di stoffa: possiamo risparmiare anche sulle buste del supermercato se ci portiamo le buste da casa, in stoffa, che inquinano anche meno.

0 L’acqua di cottura delle verdure o della pasta, è perfetta per bagnare e nutrire le piante. (vedi come fare l’orto in casa)

E poi..

1Tieni il frigo abbastanza vuoto: spesso buttiamo i cibi perché compriamo troppo. Compra molto nei mercati rionali o nei discount, ma compra solo il necessario. Così eviterai gli sprechi e mangerai sempre prodotti freschi e di stagione.

2 Usa prodotti naturali alternativi per le pulizie, come aceto e bicarbonato. (vedi come pulire il forno, e come pulire la lavatrice)

3 Usa i mezzi pubblici: un abbonamento ai mezzi pubblici costa meno di un’auto di proprietà con benzina e assicurazione. Quando ti serve l’auto, puoi usare il car sharing. Se sei comoda, usa la bici per spostarti.

4 Impara ad autoprodurre: le materia prime costano molto meno dei prodotti confezionati pronti. Impara a fare il pane in casa, che è semplice ed economico, ma anche torte che sostituiscono le merendine e biscotti per la colazione, oppure la pizza per il sabato sera.

5 Fai la marmellata: la frutta vecchia o la frutta che viene svenduta il sabato sera nei negozi di verdura può essere comprata in quantità e utilizzata per preparare marmellate che si conservano anche un anno.

6 Risparmia sulla palestra. Corri all’aperto, in particolar modo quando il tempo è piacevole. Ti allenerai gratis. Se fai yoga o danza, acquista un pass mensile invece di pagare ogni lezione.Acquista video e DVD su internet per allenarti da casa. Su YouTube ci sono anche tanti training gratuiti. Per allenarti a casa, avrai bisogno di un paio di pesi, di una palla medicinale e di un tappetino. Oppure, puoi riciclare quello che hai. Molti esercizi, tra l’altro, non richiedono alcuna attrezzatura.

7 Compra la sera: nei supermercati o nei negozi, la sera spesso i cibi sono in sconto, soprattutto se prossimi alla scadenza.

8 Compra online: online trovi offerte su tutto, soprattutto su tecnologia, e senza spese di spedizione.

9 Usa i coupon: iscriviti ai siti che offrono coupon per la spesa, per gli acquisti, per i viaggi, per cure e ristoranti (Groupon, Groupalia, Spiiky).

E per ultimo ma il più importante per risparmiare in casa è… divertiti in casa

20 Invece di uscire per andare a mangiare fuori, organizza cene in casa con gli amici, in cui ognuno porta una portata.

Ti piace l'articolo? Condividilo!