Come utilizzare i fondi del caffè

Come utilizzare i fondi del caffè

24 Giugno 2019 Off Di Beatrice
Ti piace l'articolo? Condividilo!

Non tutti sanno che quelli che noi tendiamo sempre a buttare, in realtà possono essere riutilizzati in innumerevoli modi e ci possono aiutare in casa, per curare orti e giardini, ma anche rivelarsi ottimi alleati di bellezza.

Al giorno d’oggi la parola d’ordine è “riciclare” e quando si parla di fondi di caffè non si fa eccezione.
Gettarli tra i rifiuti sarebbe un vero peccato, dato che rappresentano una miniera di antiossidanti e possono essere facilmente riutilizzati in svariati modi ingegnosi, da dedicare alla cura della bellezza, della casa, del giardino e dell’orto.

1 – Contro i cattivi odori

Uno degli utilizzi migliori dei fondi di caffè è per contrastare i cattivi odori. Ad esempio se li mettiamo in frigo in un recipiente per un paio di giorni, questi non solo assorbiranno eventuali cattivi odori, ma lasceranno anche un gradevole aroma.
Anche negli armadi possono essere utilizzati contro l’odore di chiuso; basterà riempire dei sacchetti di stoffa e il gioco è fatto. Gli stessi sacchetti possiamo metterli anche in auto. Possiamo utilizzare i fondi di caffè anche nei posacenere.
Ma non finisce qui! Se l’odore di aglio, cipolla (e simili) non vuole andare via delle vostre mani potrete strofinarle con i fondi e lavare con acqua tiepida.

2 – Contro le formiche

Se noi amiamo particolarmente il caffè non possiamo dire lo stesso delle formiche! Se vogliamo tenerle lontane da casa cospargere i fondi di caffè dove vediamo che le formiche entrano, può rivelarsi un’ottima alternativa a sostanze chimiche. Certo se avete una colonia in casa potrebbero non essere sufficienti. Anche in giardino possiamo cospargere i fondi dove vediamo che le formiche tendono da radunarsi.

3 – Pulizia della casa

Per rimuovere lo sporco ostinato e le incrostazioni dalle superfici lavabili della casa, è possibile strofinare su di esse con l’aiuto di una spugna dei fondi di caffè, aggiungendo eventualmente un po’ d’acqua o di sapone liquido naturale per facilitare l’operazione.

4 – Per pulire gli scarichi

Che siano quelli del wc o del lavandino, i fondi del caffè diluiti in acqua aiutano a pulire e profumare gli scarichi.

5 – Colorante naturale

Se portiamo i fondi di caffè a ebollizione otterremo una tintura naturale da utilizzare per vestiti, stoffe etc.
Inoltre se prendiamo i fondi e le mescoliamo con acqua tiepida fino ad ottenere una pasta cremosa possiamo ritoccare i graffi su mobili di legno scuro.

6 – Trattamento anticellulite

Mescolando avanzi di caffè in polvere, zucchero di canna e poco olio di cocco è possibile ottenere un trattamento naturale da impiegare contro la cellulite. Grazie alla presenza del caffè e massaggiando il preparato con movimenti circolari sulle zone interessate, si potrà ottenere un effetto anticellulite.
Basterà unire i fondi ad una semplice crema idratante oppure all’olio d’oliva e fare un impacco che potete massaggiare per 10 minuti, oppure avvolgere con una pellicola e tenere una 20ina di minuti. Da ripetere 2-3 volte a settimana.

7 – Scrub per il corpo

Ottenere uno scrub per il corpo sarà molto semplice mescolando i fondi di caffè con dell’olio d’oliva, fino ad ottenere un composto che sia facilmente massaggiabile sulla pelle. Potete unire il fondo del caffè al miele per ottenere uno scrub naturale per corpo e viso che lascerà la vostra pelle estremamente liscia.
Inoltre con caffè e fondi è possibile realizzare un piediluvio infatti basterà mettere i piedi a mollo in acqua tiepida e caffè per 20 minuti e utilizza i fondi sulle zone ruvide.

8 – Colorante e ristrutturante per capelli

Abbiamo già accennato che il caffè può diventare un colorante naturale, pertanto anche per i capelli può essere utilizzato in questo senso. Aggiungere il caffè ad esempio all’hennè può aiutare ad ottenere riflessi scuri e caldi. Inoltre il caffè utilizzato come impacco può aiutare a ridurre la forfora, a dare lucentezza e a rinforzare i capelli.

9 – Maschera per il viso

È possibile preparare una maschera per il viso utilizzando i fondi di caffè. La preparazione di questa maschera, adatta per ammorbidire la pelle, è semplicissima. Vi basterà mescolare 2 cucchiai di fondi di caffè, 2 cucchiai di cacao in polvere, 2 cucchiai di latte o di yogurt (anche vegetale), 1 cucchiaio di miele o di malto. La maschera può essere applicata sulla pelle umida, massaggiando, e lasciata agire per 15-20 minuti prima di risciacquare.

10 – Come fertilizzante

Cospargere i fondi di caffè nel vaso della nostra pianta o sul terreno avrà un effetto nutriente sulle piante. In alternativa si possono mettere nell’innaffiatoio due tazze di fondi di caffè, lasciare riposare un paio di ore e poi annaffiare le piante.

11 – Allontanare le lumache

Il caffè in polvere, ottenuto lasciando asciugare all’aria i fondi rimasti nella caffettiera, potrò essere cosparso lungo i bordi dell’orto per allontanare le lumache senza ricorre a sostanze chimiche dannose. Un’altra soluzione utile in proposito è rappresentata dalla cenere.

12 – Arricchire il compost

I fondi di caffè sono ricchi di potassio, fosforo, rame e magnesio; rilasciano azoto nel terreno e lo rendono leggermente acido. Dunque non esitate nell’arricchire il vostro cassone per il compostaggio all’aperto o la vostra compostiera da balcone con i fondi di caffè. Potete anche metterli direttamente come concime per le vostre piante (o orto).

13 – Concimare i fiori

I fondi di caffè sono adatti per la concimazione di fiori che amano i terreni acidi, come le rose, le azalee, il rododendro, i sempreverdi e le camelie. Il terreno raggiungerà l’acidità necessaria ed i fiori potranno trarre da esso maggior nutrimento.

14 – Per accendere il fuoco

Esattamente, i fondi di caffè sono un combustibile perfetto e naturale! Arrotolane un po’ dentro della carta di giornale ed usali tipo lunghi fiammiferi, otterrai anche un focolare profumato.

15 – Coltivare i funghi

I fondi di caffè costituiscono un concime utile per la coltivazione casalinga dei funghi, che può essere facilitata dall’acquisto di un kit di partenza. I kit per la coltivazione dei funghi sono reperibili online anche in Italia, oppure nei negozi per il giardinaggio. Dall’estero si trova in vendita un kit a base proprio di fondi di caffè.

Ti piace l'articolo? Condividilo!