Gnocchi di patate facili e veloci

Gnocchi di patate facili e veloci

8 Ottobre 2019 Off Di Beatrice
Ti piace l'articolo? Condividilo!

La ricetta degli gnocchi è molto semplice e non servono strumenti particolari, solo un pochino di pazienza nel lessare la patate

Gli gnocchi di patate sono un primo piatto sostanzioso e semplice da preparare. La preparazione è facile, in quanto servono pochi ingredienti: patate, farina, uovo e sale, ma nasconde delle insidie; bisogna infatti utilizzare determinati accorgimenti per realizzare gli gnocchi alla perfezione, quei segreti che conoscono solo le nonne.

Caldi e gustosi, morbidi e saporiti, sono un primo piatto che si presta a essere insaporito con burro fuso profumato alla salvia, con il pesto di basilico, con ragù di carne, di funghi o con pomodorini e ricotta


Consigli e trucchi prima di iniziare

  1. Usate patate farinose, con la polpa asciutta e non acquosa come spesso capita con quelle che si trovano in commercio. o quelle rosse. Per fare degli gnocchi perfetti e compatti servono le patate vecchie, cioè quelle meno invitanti che trovate sui banchi del mercato, scure e spesso piene di terra.
  2. Le patate vanno cotte assolutamente con la buccia e vanno sbucciate quando sono ancora calde, quindi mettete in conto che potreste scottarvi le dita. Per evitare questo inconveniente, di solito mi aiuto infilzandole con una forchetta e pelandole con la lama di un coltello.
  3. Una volta terminato l’impasto, vanno formati e poi subito cotti. Vi consiglio di non lasciarli riposare in frigo, potete però tranquillamente congelarli. In questo caso, potreste sbollentarli per qualche secondo prima di congelarli, così potrete poi farli cuocere al bisogno senza lasciarli scongelare.
  • L’impasto è appiccicoso. Molto probabilmente lo avete lavorato troppo e, di conseguenza, le patate hanno rilasciato troppo amido che ha inumidito l’impasto rendendolo appiccicoso. L’impulso sarebbe quello di aggiungere farina all’impasto, ma non fatelo! Meglio lavorarlo su un piano cosparso con della farina.
  • Gli gnocchi si sfaldano in cotturaIl motivo? Mi sa che avete aggiunto meno farina del dovuto!

Gli gnocchi di patate sono una pietanza sostanziosa, semplice e veloce da preparare che mette d’accordo a tavola grandi e piccini: comprarli già pronti è un vero peccato, perché prepararli in casa è davvero semplice e sono sicuramente più gustosi. Ti occorrono solo pochi ingredienti, vediamo come.

Ingredienti

  • 300 gr farina oo
  • 1 kg di patate
  • 1 uovo
  • sale q.b.

Procedimento

1 Lessate le patate (seguite questi passaggi) con tutta la buccia in abbondante acqua bollente. Quando saranno cotte, ancora calde sbucciatele e passatele allo schiacciapatate (evita di ricorrere al passa verdure, perché renderebbe l’impasto dei tuoi gnocchi colloso).

2 Schiacciate le patate ancora calde direttamente sulla farina che avrete precedentemente versato sulla spianatoia. Sbattete l’uovo insieme a un pizzico di sale e aggiungetelo al composto di farina e patate e impastate con le mani fino ad ottenere un impasto compatto e morbido. Ricordate di non impastarli troppo perché gli gnocchi, in cottura, potrebbero indurirsi.

3 Prelevate una parte di impasto e stendetelo con le punte delle dita per ottenere dei filoncini e tagliate dei pezzetti lunghi massimo 2 cm.

4 Ora potete scegliere di rigare gli gnocchi utilizzando uno rigagnocchi, una forchetta o una grattugia. Se non avete il riga gnocchi, potete utilizzare una forchetta e trascinarli sui rebbi. Utilizzate la farina di semola per evitare che si appiccichino al tagliere. Nel frattempo coprire il resto dell’impasto con panno pulito di cotone per evitare che si secchi. Mano a mano che preparate gli gnocchi di patate sistemateli su un vassoio con un canovaccio leggermente infarinato, ben distanziati l’uno dall’altro.

5 Non appena li avete finiti tutti, potete versarli in acqua bollente e salata; non appena verranno a galla gli gnocchi si ritengono cotti e quindi pronti per essere scolati e conditi con il condimento a piacere.

PROVALI CON IL RAGU’ ALLA BOLOGNESE,
qui sotto la ricetta completa:


Curiosità

Gli gnocchi di patate come tutte le preparazioni di base, però, possono essere preparati in tantissimi modi diversi. Si possono fare anche senza l’uovo oppure con farine speciali, come la farina integrale o la farina di semola, oppure aggiungere nell’impasto spinaci rucola o carota per dare un colore in più.

Ti piace l'articolo? Condividilo!