Idee per decorazioni pasquali fai-da-te

Idee per decorazioni pasquali fai-da-te

1 Aprile 2020 Off Di Beatrice
Ti piace l'articolo? Condividilo!

Tante idee per decorazioni pasquali, lavori facili da fare anche con i bambini o per regalare pensierini a chi vuoi bene

Pasqua è vicina e, come per ogni altra ricorrenza, può trasformarsi in un’ottima occasione per fare dei lavoretti di riciclo creativo con i vostri bambini.
Il periodo di Pasqua, insieme alla primavera, simboleggia la vita che rinasce, eccovi tante decorazioni pasquali di riciclo e fai da te davvero eleganti ed originali, ma allo stesso tempo economiche e divertenti da preparare. Usa la tua creatività per decorare in modo speciale.

1 – Coniglio pon pon

Necessario:

  • Gomitolo di lana grigia
  • Gomitolo di lana bianca
  • Cartoncino
  • Cartoncini colorati
  • Colla a caldo
  • Forchetta
  • Forbici

Disegnate sul cartoncino la forma di una ciambella, ritagliatene due uguali. Arrotolate il filo di lana intorno alla ciambella di cartone, fino a ricoprite tutta la superficie. Legate con un fiocco le due estremità del filo. Per ottenere il pon pon, tagliate la lana lungo il doppio bordo della ciambella, slegate il fiocco e bloccate i filamenti di lana tagliati, legando il filo ben stretto.

Create il piccolo pon pon con la forchetta:

1 Prendere l’estremità del filo dal gomitolo e posizionarla davanti ai denti della forchetta, iniziare ad arrotolare il filo intorno alla parte superiore della forchetta. Continuare ad arrotolare il filo fino a fare 50 giri, tagliare il filo.
2 Tagliare un nuovo pezzo di filo e farlo passare nel foro centrale della forchetta. Portare le due estremità del filo verso l’alto e fare un nodo per fermare tutti i giri praticati intorno alla forchetta. Consigliamo di fare più nodi
3 Infilate la forbice nelle pieghe e tagliate a metà i fili attorcigliati, poi sfilate il pon pon dalla forchetta

A questo punto incollate i pon pon grigi fra di loro con la colla a caldo e quello bianco dietro per creare il codino. Create gli occhietti e gli orecchie con del cartoncino e incollateli con la colla a caldo.


2 – Uova di spago

Necessario:

  • palloncini piccoli
  • fili di cotone colorati o spago
  • colla
  • piccoli cioccolatini (facoltativi)

Iniziate inserendo i cioccolatini all’interno dei palloncini sgonfi, gonfiate a questo punto i palloncini. Create poi un composto di acqua colla vinilica nel quale immergerete i fili colorati.
Passateli bene nella miscela in modo da ricoprirli completamente per poi lasciarli sgocciolare prima di utilizzarli. A questo punto è ora di ricoprire i palloncini con i fili, avvolgendoli come vedete nella foto sotto.

Lasciateli asciugare perfettamente, appendendoli allo stendibiancheria, sarebbe meglio aspettare tutta la notte.
Una volta che i fili di cotone risulteranno rigidi a sufficienza, è ora di scoppiare i palloncini con un ago, rimuovendoli accuratamente con le dita o aiutandosi con una pinzetta.


3 – Coniglietti mollette

  • mollette di legno per bucato
  • tempera bianca
  • pennarello rosa e nero;
  • pompon bianco e fiocchetto
  • colla o colla a caldo

Dipingete con il bianco le mollette.
Colorate, con il rosa le orecchie e disegnate occhi e baffi.
Aggiungete il fiocchetto e il pompon e attaccatelo con la colla. Ecco pronti i vostri segnaposti fatti a coniglietto.


4 – Pulcini, coniglietti e galline con i rotolo della carta igienica

I lavoretti con rotoli di carta igienica sono tra i più belli da proporre ai bambini che si divertiranno moltissimo a creare con la carta pulcini, coniglietti, uova e cestini. Ecco qualche fantastica idea che si può realizzare riciclando.


5 – Riciclare le confezioni delle uova

Non avrai bisogno di attrezzi particolari o materiale costoso: ti basteranno le confezioni delle uova, colori a tempera, forbici, cartoncini colorati o pannolenci, colla, pennarello nero.
Le parti da prendere in considerazione del porta uova sono uno dei sei spazi cavi della confezione e uno dei coni convessi che invece fuoriescono dalla confezione. Ritagliate seguendo la linea che si è tracciata


6 – Ghirlanda di coniglietti

Ti serviranno:

  • cartoncini colorati spessi
  • pompon bianchi
  • cordoncino cerato colorato
  • nastro adesivo, anche il nastro carta va bene
  • colla a caldo
  • forbici, righello, foglio bianco e matita

Date un occhiata qua per colorare e dipingere le uova:


CONSIGLIO:

Potete anche usare i tovaglioli per decorare la tavola nella settimana di Pasqua, come vedete nelle foto sotto

Ti piace l'articolo? Condividilo!