Idee per guadagnare soldi Online

Idee per guadagnare soldi Online

25 Febbraio 2019 Off Di Beatrice
Ti piace l'articolo? Condividilo!

Fare soldi online è una possibilità reale e semplice, che non molti conoscono.

Nell’ ultimo decennio in cui il web si è evoluto ed espanso e parte del mondo si è accorto del potenziale di guadagno che risiede in esso, i metodi e i modi per fare soldi online si sono moltiplicati. Questi metodi cambiano in continuazione, si evolvono, nascono e muoiono, alcuni gruppi ne vengono a conoscenza e li sfruttano fino a saturarli.

Ecco che si approda al mondo online per cercare di capire come guadagnare soldi nel minor tempo possibile e, possibilmente, in modo stabile e duraturo nel tempo. Ma quali sono i migliori metodi e i possibili lavori capaci di rispondere a questa esigenza? Ecco, di seguito, le idee per fare soldi attraverso la rete più in voga del momento.

Come fare soldi Online: cosa non serve

Farlo è semplicissimo:
• Non serve una preparazione particolare
• Non serve un capitale iniziale
• Non serve una strategia di marketing
• Non serve collaborare con nessuno
• Non servono analisi del mercato
• Non serve uscire di casa

Questo sta a significare che chiunque può guadagnare soldi online facilmente, se solo lo vuole

Come fare soldi Online: cosa serve

• Un computer
• Una connessione a internet

Ecco, questo è tutto ciò che vi serve, per cui, se siete pronti, potete cominciare fin da subito a guadagnare online senza investire.


FARE SOLDI ONLINE CON I SOCIAL NETWORK

Guadagnare online attraverso le pagine dei social è la monetizzazione dei contenuti delle pagine. Le campagne pubblicitarie che vengono attivate sulle piattaforme come Istagram, Facebook, Pinterest e Twitter permettono di aumentare la visibilità di un blog, promuovono le attività di un’azienda e consentono la diffusione di un prodotto. In atri termini blogger, attività commerciali, proprietari di varie attività all’interno di tali pagine acquistano visibilità e hanno la possibilità di aumentare il loro potere di mercato.

È chiaro come tutto questo è traducibile in una forma di compravendita di spazio social o meglio di spazio pubblicitario. Dunque, per i gestori di queste pagine, definibili pagine-contenitore, la presenza dei contenuti diventa fonte di guadagno e un’interessante idea per fare soldi.


FARE SOLDI ONLINE COMPILANDO SONDAGGI

Questo sistema di lavoro è tra i più “vecchi” che si possono trovare in rete, e consiste nell’essere pagati per rispondere e compilare sondaggi di opinione dal computer di casa Tablet o Smartphone.
Per guadagnare con internet rispondendo a domande o partecipare a sondaggi d’opinione, occorrono da un minimo di 5/10 minuti al giorno, fino al massimo di 40/60 minuti.
Tutti i sondaggi online a cui prenderemo parte sono strutturati secondo il classico modello a risposta multipla, in cui cioè l’intervistato è chiamato a scegliere fra diverse risposte disponibili.

Con i sondaggi online viene assecondato il desiderio di molte aziende di conoscere i gusti e le opinioni dei consumatori in fatto di consumi e tendenze. Avevamo già affrontato questo metodo in modo più specifico, magari leggi questo articolo
Ed è proprio attraverso le opinioni espresse dai consumatori che le aziende hanno l’opportunità di commerciare prodotti o servizi che quasi sicuramente risponderanno alle preferenze di chi poi dovrà acquistarli.


FARE SOLDI ONLINE ISCRIVENDOSI AI SITI WEB

Un esempio su come sia possibile guadagnare iscrivendosi a siti web, è rappresentato da BeruBy. Con Beruby si viene pagati semplicemente per “generare traffico” all’interno di alcuni siti internet partner di Beruby.

Ma Beruby non offre solo la possibilità di guadagnare visitando pagine internet, ma prevede anche la funzione cashback. Con la funzione Cashback ci verrà accreditato denaro ogni volta che andremo ad effettuare acquisti su alcuni i siti internet segnalati.
Per aumentare le aspettative di guadagno, abbiamo a disposizione un link di affiliazione da suggerire o pubblicizzare attraverso i nostri canali (internet, Facebook, Twitter, ecc …), con il quale inviteremo altra gente ad aderire al programma.


FARE SOLDI ONLINE CON
GOOGLE ADSENSE E VENDENDO SPAZI PUBBLICITARI

Per aderire al programma di affiliazione Adsense è indispensabile possedere un sito internet di buon livello (almeno 1000 pagine viste al giorno) o in alternativa avere un buon numero di “follower” sulla nostra pagina facebook.

Il requisito principale per guadagnare con Adsense, infatti, è quello di avere un buon numero di visitatori al giorno e che alcuni di questi “cliccano” sui “Link” pubblicitari inserite sulle nostre pagine.

Sempre rivolto ai possessori di un sito internet molto seguito o una pagina Facebook con molti “seguaci”, quello di vendere direttamente i propri spazi pubblicitari a società o aziende interessate, è un ottima alternativa ad Adsense per guadagnare soldi con internet.
Una volta che la nostra pagina ha raggiunto un buon livello di popolarità, si può scegliere tra molti siti specializzati che cercano pagine sulle quali apporre i propri “banner pubblicitari”.


FARE SOLDI ONLINE COME TRAVEL BLOGGER

Per poter diventare uno/a travel blogger di successo, è necessario prima di tutto amare viaggiare. Senza la passione per i viaggi non è possibile intraprendere questo lavoro.
Un blog che non porta, magari, grandi cifre di denaro direttamente, ma può portare tanti soldi indirettamente, per esempio, con i progetti di comunicazione sviluppati con enti del turismo, aziende e quant’altro.
Se, invece, si decide di sfruttare la piattaforma YouTube è possibile monetizzare tramite le diverse affiliazioni, ma anche attraverso i progetti esterni in collaborazione con società, enti, tour operator, etc, che vogliono investire su un determinato travel blog.


FARE SOLDI ONLINE VENDENDO PRODOTTI SUI SITI

Come spesso accade, nel corso dei mesi acquistiamo prodotti che poi finiamo per non utilizzare. Tornano quindi utili quelle app per guadagnare soldi che consentono di inserire annunci online per poter vendere i nostri acquisti sbagliati o prodotti che non utilizziamo più. Vediamo quali sono le app per vendere su internet più conosciute e utilizzate dagli utenti.

  • Catawiki: è il principale sito di vendite all’asta tra privati online al mondo, disponibile anche con una comodissima app per smartphone che si può scaricare dopo essersi registrati. Rispetto ad altri siti, il valore dei beni viene certificato dagli esperti e la sicurezza è massima, quindi è possibile vendere e acquistare orologi, francobolli da collezione e altri oggetti preziosi.
  • Subito.it: un app di annunci di vendita di tipo classico, senza commissioni. Non sono previste commissioni, ma è necessario pagare se si vuole metter in evidenza il proprio prodotto.
  • eBay: su questo sito è possibile vendere sia in modo classico sia tramite asta. La messa in vendita in modalità asta online è gratuita, mentre la funzione Compralo subito prevede una commissione.
  • Kijiji : è il servizio di annunci vendita di proprietà di eBay, gratuito e senza commissioni, simile al portale Subito.it. In emtrambi i casi, il portale mette in contatto diretto acquirenti e venditori.

Un ottimo motivo per cui anche noi potremmo improvvisarci venditori di nostri prodotti o servizi, ed un’ottima opportunità per guadagnare con internet. Proporre in vendita oggetti personali di cui pensiamo di non averne più bisogno, oppure, se abbiamo le giuste capacità, quello mettere in vendita i prodotti da noi stessi creati.


FARE SOLDI ONLINE CON AMAZON

Se hai un sito Web o una pagina sui social network, puoi decidere di sfruttare le affiliazioni Amazon che, tramite l’inserimento di banner e link affiliati permettono di ricevere una commissione per ogni prodotto acquistato su Amazon tramite il proprio codice di riferimento. In alternativa, è possibile scegliere di guadagnare vendendo i propri prodotti sulla piattaforma di shopping online e creando il proprio negozio virtuale.

In pratica, Amazon offre un compenso ai blogger che portano altre persone ad acquistare i prodotti presenti sul sito. Il processo funziona così:

  1. Ti iscrivi al programma di affiliazione (l’iscrizione è gratuita)
  2. Inserisci i tuoi link di affiliazione all’interno del tuo blog
  3. Quando la persona cliccherà sul link al prodotto presentato nel tuo blog (in un articolo, in un banner o dove ti pare) verrà indirizzato alla pagina di Amazon dove viene venduto il prodotto
  4. Se la persona acquisterà il prodotto, Amazon ti pagherà una percentuale sull’acquisto

DAI UN OCCHIATA QUA SOTTO PER AFFILIARSI AD AMAZON


Esistono app per guadagnare soldi con lo smartphone

Ecco, quindi, che la tecnologia e il mondo digitale ci vengono incontro fornendoci diverse applicazioni e siti web che ci consentono di guadagnare in cambio di piccoli servizi: rispondere a un sondaggio, verificare i prezzi di un distributore di benzina e altre piccole attività.

1 – Toluna (app iOS e Android)

Toluna è una delle migliori app di sondaggi attualmente disponibili, utilizzabile sia per dispositivi Apple che per smartphone Android. La registrazione è semplice ed è possibile accedere all’app anche utilizzando le credenziali Facebook. Dopo aver effettuato il login è possibile premere sulla voce Sondaggi per accedere ai sondaggi disponibili.
Al termine del sondaggio verranno accreditati i punti grazie ai quali sarà poi possibile richiedere il proprio buono.

2 – TiFrutta (app disponibile per iOS e Android)

Se sei il responsabile della spesa in famiglia, questa è l’app adatta a te. TiFrutta è l’app per Android e iOS che ti propone l’acquisto di alcuni prodotti selezionati.

Quando vai al supermercato a fare la spesa acquista i prodotti presenti nell’app, fai una foto allo scontrino e caricala all’interno nell’app. Per ogni prodotto acquistato ti verrà accreditata sul conto una somma di denaro variabile. Ricordati, però, di controllare sempre il regolamento: per ogni prodotto, infatti, c’è un limite massimo di pezzi da acquistare, oppure ci sono limitazioni sui prodotti in offerta presso il supermercato e lo scontrino va caricato entro 5 giorni dall’emissione.

3 – Spotland

Spotland è un’applicazione che ti consente di guadagnare soldi semplicemente guardando gli spot. Consente di guadagnare cinquanta centesimi ogni dieci minuti passati guardando le pubblicità. È possibile richiedere il pagamento solo quando si raggiungono i 5 euro di budget.
Ad oggi, essendo ancora poco conosciuta, le aziende che inseriscono i propri spot al suo interno sono ancora poche.

Iscrivendosi a queste app e siti, come si viene pagati?

Tutte queste app sfruttano due tipi di pagamento: accredito su conto Paypal oppure invio di buoni acquisto (Amazon, Mango, ecc…) oppure Ticket Restaurant.


Come si è visto, questi sono solo alcune delle maniere per fare soldi online e guadagnare tramite internet.

Servono tempo e pazienza dato che i guadagni, tranne in alcuni casi, non sono immediati ma sicuramente sono espedienti molto efficaci per arrotondare uno stipendio.

Ti piace l'articolo? Condividilo!