Pesto di basilico e menta con pinoli e mandorle

Pesto di basilico e menta con pinoli e mandorle

22 Luglio 2020 Off Di Beatrice
Ti piace l'articolo? Condividilo!

Il pesto di basilico e menta con pinoli e mandorle è un gustoso condimento a base di basilico, rivisitazione del tradizionale pesto alla genovese, facile da realizzare a casa

Il pesto di basilico è un condimento sfizioso che si prepara davvero in 5 minuti! Basta del basilico fresco, dell’olio, dei pinoli e del parmigiano e in pochi minuti realizzeremo un pesto ideale per condire la pasta, per preparare gustosi stuzzichini saporiti o bruschette. 

Questa rivisitazione del classico pesto alla genovese è un condimento di grande soddisfazione, veloce da preparare con il frullatore tritatutto oppure con il comodo bimby. E’ un condimento fresco ed originale per i pranzi estivi anche dell’ultimo momento.

Ricordatevi che per arrivare a 80 g di basilico dovrete avere a disposizione tante, ma proprio tante, foglioline di basilico!!

Ecco a voi la ricetta, veloce e facile da fare in casa in pochissimi minuti sia con il frullatore classico e con il bimby:

Ingredienti:

  • 80 g di foglie di basilico fresco
  • 20 g di foglie di menta fresca
  • 40 g di parmigiano
  • 40 g di pecorino
  • 35 g di pinoli
  • n. 10 mandorle pelate
  • 1 spicchio d’aglio rosso
  • 80 ml di olio di oliva
  • Un pizzico di sale

Procedimento:

1 Prepariamo una ciotola piena di acqua fresca e immergiamo il basilico e sciacquare per bene poi adagiamolo per bene su un canovaccio pulito. Facciamo questa operazione anche per la menta, molto delicatamente cercando di non spezzare le foglie. Lasciamo asciugare all’aria senza stropicciare le foglioline.

2 Nel frattempo che le foglioline di basilico e menta si asciugano per bene, versiamo l’olio in un bicchiere e mettiamolo in frigorifero fino a quando non ci servirà per la nostra ricetta. Questo procedimento dell’olio serve a rendere il pesto di un bel colore verde. Sbucciamo lo spicchio dell’aglio e tagliamolo a metà.


Procedimento con frullatore:

Inseriamo nel mixer i pezzetti di formaggio e frulliamo fino a ridurli finemente e mettiamo da parte. Prendiamo le foglioline di basilico e menta e le inseriamo nel mixer assieme allo spicchio dell’aglio, ai pinoli, alle mandorle e a un filo di olio di oliva freddo di frigo. Frulliamo a intermittenza per qualche secondo; in questo modo il pesto non si scalderà troppo, mantenendo il suo colore verde brillante.

Aggiungiamo a questo punto il formaggio precedentemente frullato e il rimanete dell’olio e il pizzico di sale e frulliamo ad intermittenza fino ad ottenere la giusta consistenza.

Procedimento con Bimby:

Mettete nel boccale del bimby, i formaggi tagliati a pezzetti (oppure già grattugiati), l’aglio, i pinoli e le mandorle, aggiungete le foglioline di basilico e menta, il sale e frullate per circa 15 secondi a velocità 6. Con la spatola radunate il composto sul fondo, poi altri 5 secondi a velocità 7.
Aggiungete l’olio e frullate altri 15 secondi a velocità 4.

Conservazione

Il pesto è pronto e possiamo usarlo subito per condire un piatto di pasta o preparare tortini e salatini.
Potete conservare il pesto in un vasetto coperto d’olio extravergine, per 3-4 giorni in frigorifero.
Per una conservazione più lunga (circa 2 mesi), riponetelo in vasetti di vetro in freezer, scongelandolo al bisogno, poco prima di utilizzarlo allungandolo con qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta.

Consiglio…

Per ottenere un ottimo risultato dovrete lavorare velocemente le foglie di basilico, in modo che non inizi l’ossidazione e il colore del vostro pesto perda il verde brillante. Potete mettere le lame e il contenitore in freezer, per garantire un colore del pesto perfetto!

Ti piace l'articolo? Condividilo!