Ramen di pollo, ricetta veloce per farlo a casa

Ramen di pollo, ricetta veloce per farlo a casa

30 Gennaio 2020 Off Di Beatrice
Ti piace l'articolo? Condividilo!

Il Ramen, si tratta di tagliolini di frumento serviti in un brodo di carne o pesce insaporito con salsa di soia o miso con l’aggiunta di fettine di carne, cipollotti, germogli di soia, e alghe

Il segreto del successo dei ramen quindi? Il segreto è che questo semplice piatto di origine cinese si presta a innumerevoli variazioni nella sua preparazione, praticamente ogni singolo componente del piatto può essere personalizzato aggiungendo ingredienti o modificando quelli di base e ormai non si possono contare le variazioni regionali da gustare in ogni angolo del Giappone nonché nell’infinità di ristoranti che propongono la loro ricetta originale. 

Origine del Ramen

L’origine del ramen non è del tutto certa. Secondo alcune fonti è di origine cinese, mentre altre attribuiscono la sua invenzione al Giappone dei primi anni del XX secolo. E se la storia è controversa, l’etimologia della parola forse lo è ancora di più. Infatti, ci sono almeno quattro diverse teorie:

  • la prima sostiene che la parola “ramen” sia la pronuncia giapponese del cinese 拉麺 (la mian), che significa “tagliatelle tirate a mano”.
  • la seconda teoria riporta come forma originale 老麺 (laomian), cioè “tagliatelle antiche”;
  • la terza racconta che inizialmente i ramen fossero tagliatelle cotte in una salsa ricca di amido (鹵麺 – lāomiàn).
  • la quarta e ultima teoria racconta che l’origine del nome sia da attribuire alla parola 撈麵 (lo mein) che significa “mescolare”: in questo caso, il riferimento sarebbe al modo con cui le tagliatelle vengono mescolate con la salsa.

Ricetta veloce per Ramen al Pollo

Ingredienti per il brodo di pollo e verdure

  • Pollo o gallina 1 kg
  • Acqua 2 l
  • Sedano 2 gambe
  • Carote 2
  • Cipolle dorate 1
  • Patata 1
  • Aglio 2 spicchi
  • Alloro 2 foglie
  • Pepe misto in grani q.b
  • Radice di Zenzero q.b.

Ingredienti per il resto del Ramen

  • 2 uova
  • 100 gr di Noodles (2 nidi: uno per persona)
  • 20 gr di Salsa di Soia
  • 500 gr di Petto di pollo
  • 1 Porro
  • Erba cipollina
  • Olio di semi
  • Miele
  • Semi di sesamo

Condimenti a piacere

  • Germogli di soia
  • Alga nori
  • Naruto
  • Mais
  • Funghi shiitake interi disidratati
  • Tofu al naturale
  • Semi di sesamo

Procedimento

Per prima cosa prepariamo il brodo di pollo

1 Prendete la gallina o il pollo e fiammeggiate direttamente sul fornello per rimuovere l’eventuale peluria residua. Pulire poi la gallina dalle parti di grasso più evidenti e metterla in una pentola alta.
Spellare l’aglio e tagliarlo a metà, pulire il sedano dai filamenti esterni, pelare le carote e tagliarle a metà, pelare la cipolla e tagliarla a pezzi grandi ed unire il tutto nella pentola. Aggiungere l’acqua da coprire tutti gli ingredienti e mettere sul fuoco, coprire con un coperchio e far cuocere per almeno due ore. A metà cottura aggiungere qualche rondella di porro.

Subito dopo occupiamoci delle uova

2 Da preparare in anticipo è anche l’uovo.
In un pentolino con dell’ acqua fredda mettete le uova e portatele a ebollizione. Da quanto inizia a bollire misurate 4/5 minuti (il rosso deve rimanere per lo più crudo), quindi raffreddate le uova mettendo il pentolino sotto acqua corrente. Sgusciate le uova sode e mettetele in un sacchetto di plastica per alimenti, riponete nel frigo fino a quando non sarà ora di guarnire il piatto

Filtriamo il brodo

3 Passate le due ore della cottura del brodo, sgrassatelo in superficie con un mestolo, e togliete la gallina e le verdure e filtratelo con un colino fine. Rimettetelo poi sul fuoco e portatelo ad ebollizione aggiungendo un cucchiaio di salsa di soia e una grattugiata di radice di zenzero. Mettete da parte le carote che vi serviranno dopo per l’impiattamento.

Nel frattempo occupiamoci del petto di pollo

4Dopo averlo pulito da eventuali nervetti, tagliatelo ottenendo delle fettine sottili e disponetele in un recipiente assieme a due cucchiai di salsa di soia e un cucchiaio di miele. Mescolate e lasciate riposare qualche minuto. In una padella fate rosolare il petto di pollo con due cucchiaini di olio di semi, e uno spicchio d’aglio, facendo attenzione che non brucino. Rosolate da entrambe le parti. Cuocete per qualche minuto e poi cospargete il pollo con dei semi di sesamo e mettete da parte.

5 Quando il brodo comincia a bollire aggiungere i Noodles e cuocere come indicato sulla confezione (normalmente non più di 4 minuti) mescolando di tanto in tanto.

6 Mentre cuociono tiriamo fuori dal frigo l’uovo, e tagliamo a metà stando attenti di non romperlo. Scoliamo poi i Noodles e pensiamo all’impiattamento.
Prendete due scodelle capienti e adagiate da un lato il petto di pollo, al centro i Noodles, a lato i pezzetti delle carote (quelle che avevamo bollito nel brodo inizialmente) e poi aggiungiamo mestoli di brodo fino a coprire il tutto. Adagiamo la metà dell’uovo e aggiungiamo rondelle di porro fresco sopra e/o erba cipollina.

Servite il Ramen bollente e mangiatelo con le apposite bacchette di bambù.


Potete sbizzarrirvi con i condimenti, e scegliere voi come modificarlo..

Ti piace l'articolo? Condividilo!