Ravioli cinesi al vapore fatti con il Bimby

Ravioli cinesi al vapore fatti con il Bimby

10 Aprile 2020 Off Di Beatrice
Ti piace l'articolo? Condividilo!

Scopri come è facile realizzare i ravioli cinesi come quelli del ristorante con il tuo Bimby®

Oggi porteremo l’Oriente nel piatto: vi propongo un primo piatto classico, i ravioli cinesi. Essi sono una delle specialità tipiche orientali più amate in assoluto. Si possono gustare in tantissime varianti, con la carne, con le verdure o con i gamberi. Risultano essere abbastanza economici e dietetici, infatti le calorie dei ravioli cinesi non sono altissime, variano a seconda del ripieno (carne, pesce o verdure). Ovviamente, questi ultimi risultano essere i più light, tanto che 100 grammi contengono all’incirca 160 calorie. Le varianti con la carne o con il pesce, raggiungono tranquillamente le 180-190 calorie.

I ravioli cinesi si possono benissimo realizzare a casa, scoprite la ricetta dei ravioli cinesi fatti interamente con il bimby e cotti a vapore con il varoma.

Ingredienti per i Ravioli cinesi

per l’impasto

  • 200 g di farina 0
  • 100 g di acqua
  • 5 g di sale

per il ripieno

  • 250 g di macinato di carne di maiale
  • 150 g di cavolo verza
  • 1 carota lavata e pelata
  • 60 g di porro
  • 2 cm di zenzero fresco
  • Un cucchiaio di salsa di soia
  • Un cucchiaio di aceto di mele (se avete quello di riso sarebbe meglio)
  • ½ cucchiaio di olio extravergine di oliva

per cuocere al vapore con il varoma

  • 1500 g di acqua
  • 4/5 foglie esterne del cavolo verza

Preparazione dell’impasto

1Metti nel boccale la farina, 100 g di acqua e il sale ed impasta 30 Sec. Vel. 6.
Forma una palla con l’impasto e avvolgi con la pellicola per alimenti e fai riposare 30 Min. a temperatura ambiente

Preparazione del ripieno

1Metti nel boccale 150 g di verza (la parte centrale più chiara), la carota tagliata a pezzi, il porro tagliato a fette grosse, lo zenzero fresco pelato e trita 20 Sec. Vel. 5.

2Unisci la carne trita, un cucchiaio di salsa di soia, un cucchiaio di aceto di mele o riso, ½ cucchiaio di olio extravergine di oliva e mescola 10 Sec. Vel. 3. Trasferisci il composto in un contenitore per alimenti mescola con una spatola per amalgamare bene e metti nel frigorifero.

Procedimento e cottura

1Eliminate con un coltello la parte dura centrale delle foglie di verza, precedentemente lavate e asciugate, e foderate la campana e il vassoio del Varoma.
Versate nel boccale (anche sporco va bene) 1500 g di acqua, posiziona il Varoma e porta a ebollizione 15 Min. Temp. Varoma Vel. Soft

2Prepariamo adesso i ravioli. Stendere la pasta su una spianatoia infarinata. Con un coppapasta realizzare dei cerchi, i ritagli poi si possono impastare nuovamente ed ottenere altri dischetti.

3Quando avete tirato tutta la pasta, distribuite un cucchiaio di ripieno al centro di ogni dischetto, con il dito passate i bordi con poca acqua (l’acqua funge da collante), chiudere poi a mezzaluna e pizzicare i bordi facendo uscire tutta l’aria.
(in alternativa, si possono chiudere i ravioli a fagottino).

4Ponete i ravioli nel vassoio del varoma sopra alle foglioline di verza, distanziati fra di loro altrimenti si attaccheranno, e cuoci 15 Min. Temp. Varoma Vel. Soft.

I ravioli cinesi vanno intinti nella salsa di soia prima di essere consumati, 享受你的饭


Provate anche la ricetta del pollo alle mandorle cinese, facile veloce e buono come al ristorante:

Ti piace l'articolo? Condividilo!