Sale caldo e i suoi benefici per alleviare i dolori

Sale caldo e i suoi benefici per alleviare i dolori

6 Gennaio 2020 Off Di Beatrice
Ti piace l'articolo? Condividilo!

il sale caldo è un ottimo alleato contro diversi tipi di dolore, in particolare per combattere cervicale, dolori muscolari e l’influenza stagionale

Non tutti lo sanno, ma diversi dolori o malanni causati dall’assorbimento da parte del nostro corpo di umidità, possono essere combattuti con un ingrediente che in ogni casa non manca mai, il sale.

C’è da fare però un’importante precisazione, affinché il rimedio sia maggiormente efficace è bene servirsi di sale di prima qualità cioè di sale marino integrale oppure di sale dell’Himalaya, prodotti naturali e non trattati che sarebbe bene utilizzare non solo per questo scopo ma anche e soprattutto per la propria alimentazione.

A cosa serve il sale caldo?

Gli impacchi di sale caldo sono utili sin dall’antichità al fine di ‘curare o alleviare’:

  • Dolori muscolari
  • Infiammazioni alle orecchie (otiti)
  • Mal di testa
  • Problemi respiratori (bronchiti..) e per fluidificare il catarro
  • Sinusiti
  • Cervicali
  • Dolori mestruali
  • Potere antinfiammatorio in caso di artrite e reumatismi

Il sale caldo emana un calore costante e duraturo ma soprattutto un calore asciutto che aiuta a togliere l’umidità dalla zona dolorante.

Come preparare il sale caldo?

Occorrente:

  • 1 kg di sale grosso (sale marino integrale/Himalaya)
  • 1 Federa di un cuscino preferibilmente di flanella, lino o cotone

Procedimento:

In una padella, rigorosamente antiaderente fate riscaldare il sale, sino a che non inizierà a  “scoppiettare”. Successivamente versate il sale ben riscaldato all’interno di una federa, e appoggiatela li dove avvertite dolore. Insieme al sale potete aggiungere alcune gocce di essenze per aumentarne l’efficacia. In particolare menta, timo e eucalipto contro bronchiti e catarro; lavanda o rosa per la cervicale e biancospino per il mal di testa.

Posizionatevi comodamente e attendete che il calore secco del sale faccia effetto. Durerà all’incirca 20 minuti.

Il sale riscaldato potrà essere riutilizzato per un massimo di 4 impieghi, poi dovrà essere cestinato in quanto non sarà idoneo neanche per condire gli alimenti.


In commercio, esistono in vendita cuscini già pronti di sale da scaldare, poi, al microonde all’occorrenza (qui potete vedere tutti i modelli).
Il sale, però, è talmente un alimento comune che fabbricarsi in casa cuscini di sale caldo è piuttosto semplice ed più economico.

Il rimedio, essendo del tutto naturale e privo di controindicazioni è ottimo anche per i bambini.

Ti piace l'articolo? Condividilo!