Uova sode, leggere facili e veloci da preparare

Uova sode, leggere facili e veloci da preparare

14 Febbraio 2019 Off Di Beatrice
Ti piace l'articolo? Condividilo!

“Non so cucinare nemmeno un uovo sodo”

Eppure non si tratta di un’operazione particolarmente complicata, ma come tutte le ricette semplici anche la preparazione delle uova sode richiede attenzione e qualche regola che vale la pena di seguire.
Una su tutte l’acqua, che non deve essere mai in piena ebollizione, ma bollire dolcemente. Inoltre raffreddare le uova sode immediatamente, permette di evitare quell’alone verde che è sintomo di un’eccessiva cottura, ma anche di un uovo non particolarmente fresco.

uova sode a metà

Valori nutrizionali

Le uova sono un alimento economico e facile da cucinare, hanno poche calorie (circa 80 per un uovo di gallina grande) e sono la base di molte ricette, buone e veloci da preparare. Purtroppo tutti noi sappiamo che hanno un alto contenuto di colesterolo, quindi cerchiamo di non abusarne, ma è giusto? Quante uova è possibile consumare alla settimana? È vero che fanno male al fegato? Si possono mangiare a colazione? Colesterolo a parte, quanti e quali benefici ha un uovo?

proprietà dell'uovo

Quante uova si possono mangiare a settimana?

Se segui una dieta ipocalorica, visto che l’uovo non è un alimento eccessivamente calorico, ne puoi mangiare tranquillamente 4 alla settimana.
Per uno sportivo, che ovviamente brucia più calorie, il numero di uova può aumentare, anche perché non fanno male al fegato come si tende a credere. L’importante è non superare un consumo di 5/6 volte alla settimana, per diversificare le fonti dei nutrienti.

uovo occhio di bue

Leggere l’etichetta

Al momento dell’acquisto fate attenzione all’etichetta e ai codici posti sulle confezioni delle uova: «0» indica uova biologiche di galline allevate all’aperto; «1» indica l’allevamento all’aperto non biologico; «2» indica l’allevamento a terra; «3» che le uova provengono da una gallina allevata in gabbia. Inoltre è importante controllare il grado di freschezza delle uova: «Categoria A extra» identifica uova freschissime non refrigerate e da utilizzare fino al settimo giorno dalla data di imballaggio o al nono dalla deposizione; «Categoria A» uova fresche non refrigerate che possono essere imballate e messe in commercio non oltre 21 giorni dalla data di deposizione; «Categoria B» uova destinate all’industria di trasformazione e non al commercio al dettaglio o grande distribuzione.

etichettatura delle uova

Fresche o da buttare

Se si hanno dei dubbi sulla freschezza delle uova, basta fare un controllo mettendole in una ciotola di acqua e sale. Se vanno a fondo, sono fresche, se galleggiano bisogna buttarle.

freschezza uova

COME FARE LE UOVA SODE

Prima di tutto scegliete delle uova fresche di qualità. Appoggiatele in un pentolino dal fondo spesso. Siate delicati in modo che il guscio non si rompa.
Un trucco perché anche in cottura restino integre, è posizionare una garza piegata sul fondo.
Aggiungete abbondante acqua fredda che dovrà coprire completamente le uova.

IL TEMPO DI COTTURA DELLE UOVA SODE

Per fare delle uova sode perfette, calcolare il giusto tempo di cottura è tutto: in questo modo si eviterà di trovare il tuorlo ancora liquido o, nel caso opposto, un uovo troppo duro e con l’albume che non si stacca dal guscio.

minuti cottura uova

Una volta che avrete messo le uova nel pentolino con l’acqua fredda, portate a bollore e, da quel momento, calcolate tra i 7 e i 9 minuti di cottura.
Se, invece, desiderate preparare le uova barzotte, calcolate circa 6 minuti di cottura: quando le taglierete il tuorlo resterà leggermente liquido e cremoso e non così duro come nelle uova sode.

Una volta trascorso il tempo, bloccate subito la cottura, aggiungendo acqua fredda nel pentolino direttamente dal rubinetto. In alternativa, tuffate le uova in una bacinella con acqua e ghiaccio.

Se un uovo si rompe in cottura

 Questo è un problema abbastanza comune, soprattutto se le uova sono molto fredde. Se noti che uno si è rotto, aggiungi un cucchiaino di aceto all’acqua di cottura per aiutare le proteine dell’albume a coagularsi in fretta e sigillare l’apertura.

COME SBUCCIARE LE UOVA SODE

La tecnica più semplice è battere delicatamente l’uovo su una superficie dura, come un tagliere o un piano di lavoro. A questo punto si fa rotolare l’uovo sotto al palmo della mano applicando una certa pressione in modo da rompere il guscio formando una “rete” di piccoli frammenti connessi.
Immergete l’uovo in una ciotola d’acqua tiepida e sbucciatelo: il guscio si staccherà velocemente e con facilità.

sbucciare uovo

Uovo sodo al Microonde

Hai mai pensato di poter preparare un uovo sodo al microonde? Se si ha voglia di una cena veloce, senza accendere i fornelli o il forno, ecco la soluzione perfetta.

Basta seguire i nostri consigli, per ottenere un risultato migliore di quello dato dal procedimento tradizionale. L’importante è non aver fretta in modo da non fare pasticci. C’è il rischio, infatti, che le uova nel microonde scoppino. Fate dunque molta attenzione.
La ricetta non da problemi nei forni a microonde con una potenza di 1000 watt

  • 1. Portate ad ebollizione dell’acqua in una ciotola adatta alla cottura a microonde. Non riempitela fino all’orlo, perché successivamente dovremo riporvi le uova;
  • 2. Poggiare delicatamente l’uovo dentro la ciotola. Fate molta attenzione e proteggete gli occhi durante questo passaggio, l’uovo potrebbe esplodere.
  • 3. Coprite la ciotola con un piatto per permettere al calore di circolare uniformemente. Questo limita i danni nel caso in cui le uova esplodessero. Impostate il microonde a un livello di cottura medio e fate andare per circa 8 minuti.
  • 4. Lasciate le uova nell’acqua bollente per altri 8-10 minuti in modo da completare la cottura.
  • 5. A questo punto, ponete delicatamente l’uovo in una ciotola piena di acqua fredda, alla quale potreste aggiungere del ghiaccio. Dopo 20-30 minuti, le uova dovrebbero essersi raffreddate e pronte.

Se non volete rischiare nei negozi o su internet esiste anche il cuoci uovo da microonde. Simpatico e curioso accessorio e tutto si rivela più semplice e veloce.

cuoci uova per microonde

Le uova sono un alimento nutriente ma non completo, come del resto tutti gli alimenti, ma se le inserisci in una dieta equilibrata e le alterni con altri cibi puoi gustarle anche la mattina e cominciare la giornata con grinta!

Ti piace l'articolo? Condividilo!