Uovo di cioccolato per Pasqua fatto in casa

Uovo di cioccolato per Pasqua fatto in casa

9 Aprile 2020 Off Di Beatrice
Ti piace l'articolo? Condividilo!

Uovo di Pasqua al cioccolato: la ricetta per prepararlo in casa con sorpresa

C’è chi lo ama più dolce al latte, chi invece preferisce il gusto quasi amarognolo del cioccolato fondente, a chi piace semplice o con l’aggiunta di nocciole o mandorle. L’Uovo di Pasqua di cioccolato piace a tutti, grandi e bambini e non può mancare sulle tavole per festeggiare la Pasqua.

Lavorare il cioccolato, con il suo profumo, vi riempirà di soddisfazione. Nasconderci dentro la sorpresa di Pasqua, per qualcun altro o per gratificare voi stessi, sarà una piccola/grande soddisfazione in più.

Per avere l’uovo perfetto dovreste avere: un pentolino per il bagnomaria, un termometro, una ciotola compatibile con il diametro del pentolino, un coltello a lama lunga e affilata, un tagliere, un leccapentola, una spatola, stampo ( preferite quelli in policarbonato e dalla grandezza di 18 cm.).

La cosa principale è far temperare il cioccolato, cioè far sciogliere il cioccolato e portarlo ad una temperatura di 45°C, poi farlo raffreddare e infine lavorarlo con una spatola su un piano, quindi sciolto nuovamente fino a raggiungere una temperatura. Per fare questo procedimento bisogna armarsi di tanta pazienza e di un termometro per dolci.

In questo articolo vi spiegheremo come fare un buon uovo di cioccolato con gli attrezzi del mestiere, ma anche senza.

L’unico ingrediente che vi servirà per fare le Uova di Pasqua è la cioccolata, sia essa fondente o al latte

COME FARE LE UOVA DI PASQUA CON LO STAMPO IN SILICONE

1 Tagliate a pezzetti il cioccolato, mettete i 2/3 in un recipiente e scioglietelo nel microonde, alla potenza minima, procedendo 30 secondi alla volta e mescolando ogni volta che lo tirate fuori.
Quando avrà raggiunto una temperatura tra i 50 e i 55 °C (40 °C – 45 °C per quello bianco e al latte) aggiungete il terzo rimanente e mescolate finché la temperatura non sarà scesa a 31 °C (30 °C per quello al latte e 29 °C per quello bianco).

2Prendete gli stampi versate dentro ciascuna metà il cioccolato temperato fuso con un mestolo, aiutatevi con il pennello da cucina o un cucchiaio per uniformare. Ruotate per bene lo stampo affinché venga ricoperta tutta la superficie dello stampo.

Dopo un minuto appoggiate gli stampi capovolti su una gratella con sotto un foglio di carta da forno e lasciateli indurire per circa 20 minuti. Quando si sarà leggermente solidificato versate nuovamente il cioccolato in eccesso nello stampo, ripetendo il dondolamento per distribuirlo uniformemente. Fate cristallizzare ancora circa 20 minuti, rimuovete eventualmente i bordi e fate rassodare il cioccolato.

3Mettete le due mezze uova in frigo per un paio di ore. Togliete dal frigo e indossate dei guanti di lattice (per non lasciare impronte sull’uovo) ed estraete le due mezze uova dallo stampo, delicatamente senza romperlo. Preparate ora la sorpresa che volete mettere nell’uovo e mettetela in una bustina alimentare che andrete a mettere nell’uovo prima di chiuderlo.

4Ora procediamo con la chiusura dell’uovo.
Fate sciogliere un po’ di cioccolato e spennellatelo su uno dei bordi dell’uovo di cioccolato: fungerà da colla. Appoggiate l’altra mezza parte di uovo e cercate di far aderire il più possibile le due metà, spargendo il cioccolato attorno alla fessura.

Lasciateli riposare in posizione orizzontale così per almeno 30 minuti per essere sicuri che siano ben uniti, quindi mettetelo sul portauovo e preparate le decorazioni e la confezione per il vostro personalissimo uovo di cioccolato.


COME FARE LE UOVA DI PASQUA SENZA STAMPO E SENZA TERMOMETRO

Se non disponete del classico stampo in silicone, potete divertirvi con in vostri bambini a preparare uova di Pasqua perfette utilizzando un semplice palloncino colorato.

1Iniziate sciogliendo il cioccolato al microonde (300 g della qualità che preferite) ricordandovi di usare la massima potenza disponibile (750 o 1000w) e di mescolare ogni 20 secondi.
Una volta che il cioccolato sarà quasi completamente sciolto mescolatelo delicatamente fino al completo scioglimento.

2A questo punto potete gonfiare il palloncino e, usando un pennello da cucina, cospargere in modo uniforme il cioccolato su tutta la superficie oppure prendete il palloncino e fate roteare nella ciotola del cioccolato. Attendete qualche minuto per far sì che si solidifichi, quando si sarà leggermente solidificato versate nuovamente il cioccolato. Dovete fare almeno 4 passate per evitare si rompa una volta sgonfiato il palloncino.

CONSIGLIO:
Potete appendere il palloncino alle maniglie della cucina, sopra il lavello, così potrete ricoprire tutto l’uovo senza doverlo appoggiare e con l’aiuto della sospensione si asciugherà molto più velocemente

3Una volta che il cioccolato si sarà perfettamente solidificato (almeno 1 ora) tenete il palloncino dal nodo e con l’aiuto di uno spillo sgonfiate il palloncino forandolo vicino al nodo, stringendo con le dita per fare uscire l’aria poco alla volta ed evitare lo scoppio. Quando il palloncino si sarà sgonfiato e si sarà staccato dalle pareti dell’uovo potrai estrarlo e la tua creazione sarà pronta.

Potete anche creare dei fantastici cestini di cioccolato sempre con la tecnica del palloncino, come potete vedere qua sotto

E adesso potete sbizzarrirvi con le decorazioni e

Buona Pasqua a tutti!

Ti piace l'articolo? Condividilo!